L’acconto per l’anno 2020, per tutte le fattispecie non escluse e/o esenti, è pari alla metà di quanto versato nel 2019 a titolo di IMU e di TASI sulla base delle aliquote e delle detrazioni approvate dal Comune

torna all'inizio del contenuto