Piano delle performance

Il presente Piano delle Performance costituisce uno strumento per il controllo gestionale e la valutazione dei dirigenti. Esso ha una struttura molto elementare, contenendo i parametri (indicatori di risultato e obiettivi gestionali) alla luce dei quali sarà possibile, al termine dell´esercizio finanziario di riferimento, verificare i risultati conseguiti da ciascuna unità organizzativa oltre che l´operato dei rispettivi funzionari responsabili.

In assenza della figura del Direttore Generale il piano è stato predisposto dal Segretario Generale ed approvato dalla Giunta Comunale, quest´ultima in qualità di organo competente in tema di pianificazione operativa, conformemente a quanto previsto dalla normativa di principio di cui all´art. 5 del D.lgs. 150/2009.

I contenuti del piano sono stati trasfusi nel P.E.G. (Piano Esecutivo di Gestione) approvato con delibera di GM. n. 148 del 20.07.2011. L´adozione del P.E.G. ha portato a conclusione il percorso di pianificazione operativa avviato dall´Organo Esecutivo dell´Ente con il presente atto, collegando alla individuazione degli obiettivi gestionali di settore (già delineati nel piano degli obiettivi e oggetto di ulteriore specificazione e arricchimento nel P.E.G.) il budget (risorse umane, finanziarie e strumentali) necessario al perseguimento degli stessi.

La struttura del piano abbiamo detto essere piuttosto elementare, ciò a causa del carattere rudimentale dell´organizzazione amministrativa di Questo Comune : esso contiene una preliminare descrizione dell´apparato burocratico comunale, cui segue l´individuazione delle linee guida strategiche che l´Amministrazione intende seguire fino alla scadenza del mandato e degli obiettivi specifici che le varie unità operative sono chiamate a traguardare nel corso dell´anno nonché degli indicatori generali alla luce dei quali i risultati dell´azione amministrativa saranno valutati, oltre all´illustrazione del sistema di attribuzione dei punteggi ai fini dell´erogazione dell´indennità di risultato, o meglio della quota di indennità correlata alla cd. "performance organizzativa di settore" e, per il personale incaricato di responsabilità di P.O., alla cd. cd. "performance organizzativa dell´ente".

Gli obiettivi assegnati ai diversi centri di responsabilità che compongono l´apparato burocratico dell´ente sono diretta emanazione degli obiettivi strategici che, secondo la logica del d.lgs. 150/2009, l´Amministrazione Comunale ritiene dover traguardare in un arco temporale spalmato su più annualità.